Dottrina: Children’s Right to Information in EU Civil Actions: Improving Children’s Right to Information in Cross-Border Civil Cases

I. Queirolo, S. Patti, C. Esplugues Mota, B. Musseva, D. Rone (dir), L. Carpaneto, F. Maoli (eds), Children’s Right to Information in EU Civil Actions: Improving Children’s Right to Information in Cross-Border Civil Cases, Pacini Giuridica, 2021.

Il volume, in inglese e liberamente accessibile online in formato open access, raccoglie i risultati della ricerca condotta nell’ambito del progetto co-finanziato dall’Unione europea Minor’s Right to Information in EU civil actions – MiRI. Gli autori dei contributi (in ordine di apparizione nel volume) sono: Ilaria Queirolo, Laura Carpaneto, Francesca Maoli, Tine Van Hof, Leontine Bruijnen, Sara Lembrechts, Boriana Musseva, Vasil Pandov, Samuel Fulli-Lemaire, Francesco Pesce, Roberta Bendinelli, Daja Wenke, Dana Rone, Geraldo Rocha Ribeiro, Carlos Esplugues Mota, Pablo Quinzá Redondo, Maria González Marimón.

The volume critically addresses the fundamental right of the child to receive information during the course of civil proceedings affecting him or her, with particular reference to the peculiarities characterizing cross-border proceedings in family matters. In this context, the right to information is conceived not only as a corollary of the right of the child to be heard during the course of the proceedings, but also in the light of the possible developments as an autonomous procedural right. The volume rationalizes the main criticalities emerging from the current practice in several EU Member States and offers a set of Guidelines, aimed at improving the situation of children involved in cross-border family proceedings, in order to enhance and protect their fundamental rights.

Eventi: The Recommendation of the GEDIP concerning corporate social responsibility

Il Gruppo d’interesse SIDI sul Diritto internazionale privato e processuale organizza, per venerdì 10 dicembre dalle 16.30 alle 18.30, un webinar sul tema “The Recommendation of the GEDIP concerning corporate social responsibility”. L’incontro costituisce il terzo e ultimo appuntamento della serie di webinar dal titolo “Private International Law in Europe: New Developments on Corporate Social Responsibility and Private International Law”.

Intervengono: Stefania Bariatti (Univ. Milano); Hans van Loon (Univ. Tilburg); Giulia Vallar (Univ. Milano).

Il webinar si svolge su MS Teams: per partecipare è sufficiente scrivere a sidigdipp@gmail.com.

Eventi: La legge applicabile agli accordi di scelta del foro nel regolamento Bruxelles I bis

La legge applicabile agli accordi di scelta del foro nel regolamento Bruxelles I bis

La Scuola di Dottorato in Diritto – Corso di Dottorato in Impresa, Lavoro, Istituzioni e Giustizia Penale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore organizza, martedì 14 dicembre 2021 ore 18.00-19.30, nell’ambito del Forum dei Dottorandi, un incontro sul tema “La legge applicabile agli accordi di scelta del foro nel regolamento Bruxelles I bis“.

L’incontro si svolge in presenza e per la partecipazione occorre iscriversi inviando una mail a caterina.benini@unicatt.it, ma può essere seguito anche da remoto a questo indirizzo.

Intervengono: Francesca De Vittor (Univ. Cattolica); Caterina Benini (Univ. Cattolica); Lenka Válková (Univ. Milano).

Eventi: Recent judgments on corporate responsibility for environmental damage

Il Gruppo d’interesse SIDI sul Diritto internazionale privato e processuale organizza, per venerdì 26 novembre dalle 15.00 alle 17.00, un webinar sul tema “Recent judgments on corporate responsibility for environmental damage”. L’incontro costituisce il secondo appuntamento della serie di webinar dal titolo “Private International Law in Europe: New Developments on Corporate Social Responsibility and Private International Law”.

Intervengono: Stefania Bariatti (Univ. Milano); Olivera Boskovic (Univ. Paris); Silvia Marino (Univ. Insubria).

Il webinar si svolge su MS Teams: per partecipare è sufficiente scrivere a sidigdipp@gmail.com.

Eventi: Differenze culturali e diritto internazionale privato della famiglia

Differenze culturali e diritto internazionale privato della famiglia

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania organizza, per mercoledì 1° dicembre 2021 dalle ore 15.00, il quarto incontro di studio di diritto internazionale privato sul tema “Differenze culturali e diritto internazionale privato della famiglia”.

L’incontro si svolgerà online tramite la piattaforma MS Teams.

Intervengono: Salvatore Zappalà (Univ. Catania); Pasquale Pirrone (Univ. Catania); Jean-Yves Carlier (Univ. Catholique Louvain); Léna Gannagé (Univ. Saint Joseph de Beyrouth); Pietro Franzina (Univ. Cattolica Milano); Fabrizio Marongiu Buonaiuti (Univ. Macerata); Roberto Baratta (Univ. Roma III).

Eventi: The resolution of the Institut de droit international on human rights and private international law

Il Gruppo d’interesse SIDI sul Diritto internazionale privato e processuale organizza, per venerdì 12 novembre dalle 16.30 alle 18.30, un webinar sul tema “The resolution of the Institut de droit international on human rights and private international law”. L’iniziativa si inserisce nel contesto di un nuovo ciclo di webinar, dal titolo “Private International Law in Europe: New Developments on Corporate Social Responsibility and Private International Law”.

Intervengono: Stefania Bariatti (Univ. Milano); Fausto Pocar (Univ. Milano); Patrick Kinsch (Univ. Luxembourg).

Il webinar si svolge su MS Teams: per partecipare è sufficiente scrivere a sidigdipp@gmail.com.

Call for Papers: Identities on the move – Documents cross borders

I partner del Progetto “DXB – Identities on the move – Documents cross borders”, promosso da ANUSCA, dalle Università di Verona, Graz, Innsbruck e Salonicco e dallo Europäischer Verband der Standesbeamtinnen und Standesbeeamten, hanno diffuso un Call for Papers and Panels in vista della conferenza finale del progetto stesso, che si terrà presso la sede dell’Accademia di ANUSCA a Castel San Pietro Terme (BO) nei giorni 23 e 24 giugno 2022.

Le proposte di paper e di panel, preferibilmente in inglese (ma anche in italiano e tedesco), dovranno essere inviate entro il 22 dicembre 2021 a info@identitiesonthemove.eu e dovranno riguardare il tema generale del progetto, che è costituito dall’applicazione del regolamento 2016/1191 sulla promozione della circolazione dei documenti pubblici nella prassi quotidiana di vari Stati membri UE.

La cooperazione giudiziaria in materia civile. Questioni attuali e nuovi scenari

Roma, 25 e 26 ottobre 2021

Il 25 e 26 ottobre 2021 si terrà a Roma, presso il Grand Hotel Palatino, Via Cavour, 213/M, il convegno La cooperazione giudiziaria in materia civile. Questioni attuali e nuovi scenari, conclusivo del progetto EJNita Building Bridges, cofinanziato dall’Unione europea nell’ambito del Justice Programme 2014/2020 e coordinato dal Ministero della Giustizia, con la partecipazione della Scuola Superiore della Magistratura, del Consiglio Nazionale del Notariato, dell’Università degli Studi di Ferrara e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Il convegno è organizzato in occasione della Giornata europea della giustizia.

Il convegno è articolato in due mezze giornate. Nella prima, lunedì 25 ottobre (ore 14,30-18) è prevista una prima sessione plenaria dedicata a L’accertamento del diritto straniero (modera Roberta Bardelle, dell’Ufficio legislativo del Ministero della Giustizia, relatori Pietro Franzina, Omar Vanin, Ester di Napoli, Chiara Salvatori e Daniela Boggiali).

La sessione plenaria sarà seguita da due sessioni parallele, dedicate rispettivamente a Le successioni a causa di morte (coordina Paolo Pasqualis, intervengono Elisabetta Bergamini, Domenico Damascelli e Ilaria Viarengo), e a Le obbligazioni extracontrattuali (coordina Zeno Crespi Reghizzi, intervengono Fabrizio Marongiu Buonaiuti, Umberto Giacomelli e Nicolò Nisi).

Nella mezza giornata di martedì 26 ottobre (ore 10-13) è prevista una sessione plenaria su Prove e notifiche: la sfida della digitalizzazione (modera Albert Henke, dell’Università di Milano, relatori: Giuseppe Buffone, Antonio Leandro e Bruno Barel), seguita da una tavola rotonda, su Nuovi scenari della cooperazione giudiziaria in materia civile nell’Unione europea (modera Gianluca Grasso, della Scuola Superiore della Magistratura, intervengono Roberta Bardelle, Laura Carpaneto e Michele Angelo Lupoi. Conclude Stefano Opilio, magistrato, Direttore generale Affari internazionali e cooperazione giudiziaria del Ministero della Giustizia e responsabile del progetto EJNIta.

Gli interessati ad assistere all’incontro sono invitati a scrivere a ejnita@giustizia.it

Maggiori informazioni possono essere trovate sul portale Aldricus, realizzato grazie al progetto.

Eventi: Unione europea e Stati terzi. Questioni di giurisdizione e di riconoscimento delle sentenze straniere

Unione europea e Stati terzi

L’Università degli Studi di Udine – Dipartimento di Scienze Giuridiche, congiuntamente con il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche, organizza, nei giorni 16 e 17 settembre 2021, un corso sul tema “Unione europea e Stati terzi. Questioni di giurisdizione e di riconoscimento delle sentenze straniere”.

Il corso si svolgerà online tramite piattaforma Microsoft Teams. La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi, entro il 13 settembre 2021, qui.

Intervengono: Paolo Mengozzi (già Avvocato Generale CGUE); Pietro Franzina (Univ. Cattolica Sacro Cuore – Milano); Luca Penasa (Univ. Udine); Martin Gebauer (Eberhard Karls Univ. Tübingen); Faidon Varesis (Univ. Oxford – National and Kapodistrian Univ. Athens); Peter Kindler (Ludwig-Maximilians-Univ. München); Elisabetta Bergamini (Univ. Udine); Francesco Deana (Univ. Udine); Fabrizio Marongiu Buonaiuti (Univ. Macerata); Wolfgang Wurmnest (Univ. Augsburg); Marcello Stella (Univ. Napoli “Federico II”).

Call for Papers: First Postgraduate Law Conference of the Centre for Private International Law – University of Aberdeen


Call for Papers: First Postgraduate Law Conference of the Centre for Private International Law – University of Aberdeen

Il Centre for Private International Law dell’Università di Aberdeen organizza la prima Postgraduate Law Conference, che si terrà il 17 novembre 2021 e che mira a riunire giovani studiosi che operano nel settore del diritto internazionale privato o all’intersezione tra diritto dell’Unione europea e diritto internazionale privato.

La conferenza includerà panel sugli aspetti internazionalprivatistici del diritto internazionale della famiglia, del diritto commerciale internazionale e dei mezzi alternativi di soluzione delle controversie, nonché su aspetti di diritto dell’Unione europea.

La presentazione delle proposte dovrà avvenire entro il 31 agosto 2021 utilizzando questo form.