Eventi: Seminario di studi nell’ambito del progetto “EPAPFR”

Seminario di studi nell’ambito del progetto EPAPFR

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona organizza, giovedì 24 gennaio, dalle ore 10.30 alle ore 17.00, un seminario di studi nell’ambito del progetto European platform for the access to personal and familial rights (EPAPFR), che è cofinanziato dal Justice Programme dell’Unione europea e che si pone l’obiettivo di facilitare il coordinamento e la collaborazione tra soggetti istituzionali e operatori giuridici, medici, del volontariato e della società civile in generale, al fine di rispondere in modo efficace a questioni di estrema attualità nell’ambito del diritto internazionale privato e del diritto dell’Unione europea in materia di famiglia.

Intervengono: Maria Caterina Baruffi (Univ. Verona); Ornella Feraci (Univ. Siena); Stefano Armellini (avvocato in Padova); Sabrina De Santi (avvocato in Verona); Grazia Ofelia Cesaro (avvocato in Milano); Alessandra Cordiano (Univ. Verona); Domenico Damascelli (Univ. Salento); Elisabetta Bergamini (Univ. Udine); Mauro Tescaro (Univ. Verona); Umberto Giacomelli (Trib. Belluno); Giuliana Castelletti (avvocato in Verona); Sandra Winkler (Univ. Rijeka); Renzo Calvigioni (ANUSCA); Marina Caliaro (Comune di Padova); Maria Teresa Magosso (Comune di Padova); Chiara Favilli (Univ. Firenze); Giovanni Di Dio (Min. Lavoro e delle Politiche Sociali); Manola Russo (avvocato in Verona); Maria Caliaro (avvocato in Verona); Cinzia Calabrese (avvocato in Milano).

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’indirizzo epapfr.univr@gmail.com.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...