Archivi categoria: Senza categoria

Eventi: Il futuro dell’arbitrato internazionale in materia di investimenti e doppia imposizione fiscale dopo la sentenza Achmea

Il futuro dell’arbitrato internazionale in materia di investimenti e doppia imposizione fiscale dopo la sentenza Achmea

L’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici, in collaborazione con ILA Italy (Italian branch della International Law Association), organizza, martedì 22 gennaio dalle 16.00 alle 18.30, un seminario sul futuro dell’arbitrato internazionale in materia di investimenti dopo la sentenza Achmea della Corte di giustizia dell’Unione europea del 6 marzo 2018.

Intervengono: Giovanna Adinolfi (Univ. Milano); Ilaria Viarengo (Univ. Milano); Alberto Malatesta (Univ. LIUC-Carlo Cattaneo, ILA Italy); Lorenzo Melchionda (avvocato); Francesco Munari (Univ. Genova); Pasquale Pistone (Univ. Salerno); Guglielmo Maisto (Univ. Cattolica – Piacenza).

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi a achmea.unimi@gmail.com.

 

Eventi: Seminario di studi nell’ambito del progetto “EPAPFR”

Seminario di studi nell’ambito del progetto EPAPFR

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona organizza, giovedì 24 gennaio, dalle ore 10.30 alle ore 17.00, un seminario di studi nell’ambito del progetto European platform for the access to personal and familial rights (EPAPFR), che è cofinanziato dal Justice Programme dell’Unione europea e che si pone l’obiettivo di facilitare il coordinamento e la collaborazione tra soggetti istituzionali e operatori giuridici, medici, del volontariato e della società civile in generale, al fine di rispondere in modo efficace a questioni di estrema attualità nell’ambito del diritto internazionale privato e del diritto dell’Unione europea in materia di famiglia.

Intervengono: Maria Caterina Baruffi (Univ. Verona); Ornella Feraci (Univ. Siena); Stefano Armellini (avvocato in Padova); Sabrina De Santi (avvocato in Verona); Grazia Ofelia Cesaro (avvocato in Milano); Alessandra Cordiano (Univ. Verona); Domenico Damascelli (Univ. Salento); Elisabetta Bergamini (Univ. Udine); Mauro Tescaro (Univ. Verona); Umberto Giacomelli (Trib. Belluno); Giuliana Castelletti (avvocato in Verona); Sandra Winkler (Univ. Rijeka); Renzo Calvigioni (ANUSCA); Marina Caliaro (Comune di Padova); Maria Teresa Magosso (Comune di Padova); Chiara Favilli (Univ. Firenze); Giovanni Di Dio (Min. Lavoro e delle Politiche Sociali); Manola Russo (avvocato in Verona); Maria Caliaro (avvocato in Verona); Cinzia Calabrese (avvocato in Milano).

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’indirizzo epapfr.univr@gmail.com.

 

Call for papers: Exit! Il recesso dai trattati multilaterali

In occasione della XV Edizione dell’Incontro di studio fra giovani cultori delle materie internazionalistiche, che si terrà presso l’Università degli Studi di Milano il 1° aprile 2019 e che sarà dedicata al tema “Exit! Il recesso dai trattati multilaterali. Crisi e nuovi slanci nella cooperazione internazionale ed europea”, tutti i giovani studiosi di diritto internazionale, pubblico e privato, e di diritto dell’Unione europea, che stiano conseguendo un dottorato di ricerca o che lo abbiano conseguito non prima dell’anno 2013, sono invitati a presentare proposte secondo le modalità indicate nel call for papers.

Per partecipare alla selezione è richiesto l’invio di un abstract di lunghezza non eccedente le 700 parole, unitamente a una breve biografia dell’autore, entro l’11 febbraio 2019.

Per maggiori informazioni è comunque possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica 15convegnogiovanimilano@gmail.com.

Dottrina: I rapporti patrimoniali della famiglia nella cooperazione giudiziaria civile dell’Unione europea

Silvia Marino, I rapporti patrimoniali della famiglia nella cooperazione giudiziaria civile dell’Unione europea, Giuffré, 2019, XII-308.

Il volume analizza le principali fonti del diritto internazionale privato nell’ambito dei rapporti patrimoniali della famiglia. Approssimandosi la data in cui i regolamenti dell’Unione europea sui regimi patrimoniali e sugli effetti patrimoniali delle unioni registrate sono applicabili, il lavoro esamina la coerenza delle scelte normative rispetto ad altri atti, già in vigore, in settori affini, ovvero nelle successioni internazionali e nelle obbligazioni alimentari. Le esigenze di organizzazione del patrimonio familiare impongono di valutare la congruenza delle scelte normative effettuate specialmente nell’ambito dell’Unione europea, le cui misure prevalgono in forza del principio del primato. Continua a leggere

Bando per assegno di ricerca post-doc Università di Milano

È stato recentemente pubblicato il bando per un assegno di ricerca per 19 mesi presso l’Università di Milano – Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici, finanziato attraverso un progetto DG Justice concernente le controversie transfontaliere in materia familiare nello spazio giudiziario europeo (titolo: “Facilitating cross-border family life: towards a common European understanding – EUFam’s II”).

Il profilo richiesto dal bando, funzionale all’ottimale svolgimento della ricerca, è quello di un dottore di ricerca che abbia svolto una tesi in diritto internazionale privato o diritto processuale civile o diritto privato europeo, con una ottima capacità di comunicazione scritta e orale in lingua inglese, disponibile a lavorare a tempo pieno a Milano sul progetto.

Scadenza del bando 16 gennaio 2019.

Pubblicato l’orientamento generale del Consiglio sulla proposta di recast del regolamento “Bruxelles II-bis”

È stato pubblicato sul registro del Consiglio dell’Unione europea il testo, anche in lingua italiana, contenente l’orientamento generale relativo alla proposta di regolamento concernente la competenza, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, e la sottrazione internazionale di minori (rifusione), come approvato dal Consiglio stesso nella sessione del 7 dicembre 2018.

Si ringrazia la Prof.ssa Costanza Honorati per la segnalazione.

Eventi: La redazione dei contratti internazionali. Clausole e modelli

La redazione dei contratti internazionali. Clausole e modelli

L’Ordine degli Avvocati di Roma – Progetto “Legislazione europea ed internazionale” organizza, lunedì 17 dicembre, ore 15.30-17.30, un incontro dal titolo “La redazione dei contratti internazionali. Clausole e modelli”.

Intervengono: Alessandra Gabbani (Ordine degli Avvocati di Roma); Cristina Tamburro (Ordine degli Avvocati di Roma); Carla Di Lello (avvocato in Roma); Alberto Malatesta (Univ. Carlo Cattaneo – LIUC); Francesca Pietrangeli (avvocato in Roma); Laura Felici (avvocato in Roma e Parigi); Edoardo Marcenaro (Enel X); Andrea Giardina (emerito Univ. Roma “La Sapienza”).

Dottrina: Mixed contracts under the Brussels Ia Regulation: searching for a “jurisdictional identity”

Diletta Danieli, Mixed contracts under the Brussels Ia Regulation: searching for a “jurisdictional identity”, in Journal of Private International Law, 2018, pp. 532-548.

This paper addresses the debated application of the jurisdictional regime in contractual matters provided in the Brussels Ia Regulation to cases involving mixed contracts, which comprise elements of a sale of goods, as well as a provision of services, and are not expressly regulated by that legal instrument. The starting point of the assessment is a recent Italian Supreme Court ruling, which is further compared with the relevant CJEU and national case law. Then, some broader considerations are proposed with regard to the actual desirability of specific provisions concerning these types of contracts within the Brussels system.

 

Dottrina: Jurisdiction and Applicable Law in Follow-on Actions

Paolo Bertoli, Jurisdiction and Applicable Law in Follow-on Actions, in Silvia Marino, Łucja Biel, Martina Bajčić, Vilelmini Sosoni (eds.), Language and Law. The Role of Language and Translation in EU Competition Law, Springer, 2018, pp. 87-101.

By the recent enactment and transposition in the EU Member States of Directive 2014/104/EU on antitrust damages actions, the EU has accomplished to couple the existing choice-of-jurisdiction and choice-of-law discipline on follow-on actions with substantive rules. The article discusses the efficiency of the private international law discipline of such actions in light of the overall goal to enhance free and undistorted competition through private enforcement of EU Competition Law rules.

 

Eventi: Workshop “The Best Interests of the Child in the Context of Transnational Movements: National Courts and the EU Charter of Fundamental Rights”

The Best Interests of the Child in the Context of Transnational Movements: National Courts and the EU Charter of Fundamental Rights

Il 3-4 dicembre 2018 si svolgerà a Firenze un Transnational Training Workshop intitolato “The Best Interests of the Child in the Context of Transnational Movements: National Courts and the EU Charter of Fundamental Rights”. L’evento si concluderà il giorno 4 dicembre con una tavola rotonda finale sul tema “Child Protection in the Context of Migration: The Private International Law Dimension”.

L’evento è organizzato dall’Università di Firenze (Dipartimento di Scienze Giuridiche) nell’ambito del Progetto europeo “E- Learning National Active Charter Training” (E-NACT), coordinato dal Centre for Judicial Cooperation dello European University Institute e cofinanziato dalla Commissione europea nel quadro del programma “Diritti fondamentali e Cittadinanza”.

Intervengono: Adelina Adinolfi (Univ. Firenze), Sara Migliorini (Univ. Losanna), Eleanor Spaventa (Univ. Luigi Bocconi), Claire Bright (European University Institute), Chiara Favilli (Univ. Firenze), Daniela Vitiello (Univ. Firenze), Cesare Pitea (Univ. Parma), Deborah Russo (Univ. Firenze), Nicole Lazzerini (Univ. Firenze), Stefania Bariatti (Univ. Milano), Costanza Honorati (Univ. Milano-Bicocca), Giulia Rossolillo (Univ. Pavia), Giacomo Biagioni (Univ. Cagliari), Ornella Feraci (Univ. Siena).

Firenze, Villa Ruspoli, Piazza Indipendenza n. 9, 3-4 dicembre 2018.

Per informazioni è possibile scrivere ai seguenti indirizzi: olivia.lopespegna@unifi.it o ornella.feraci@unisi.it