Dottrina: Dialoghi con Ugo Villani

Dialoghi con Ugo Villani, a cura di Ennio Triggiani, Francesco Cherubini, Ivan Ingravallo, Egeria Nalin e Roberto Virzo, Cacucci, ISBN: 9788866115915, 2017.

La raccolta di scritti include una sezione dedicata al diritto internazionale privato e processuale in cui compaiono i seguenti scritti: Bruno Barel, L’adozione nella dimensione transnazionale dopo le riforme italiane del 2013-2016, p. 1075 ss.; Maria Caterina Baruffi, La riforma del regolamento Bruxelles II bis e la tutela dell’interesse superiore del minore, p. 1087 ss.; Ruggiero Cafari Panico, La prestazione caratteristica tra legge applicabile e giurisdizione, p. 1093 ss.; Domenico Damascelli, Brevi note sull’efficacia probatoria del certificato successorio europeo riguardante la successione di un soggetto coniugato o legato da unione non matrimoniale, p. 1103 ss.; Pietro Franzina, L’applicazione genuina del diritto straniero richiamato dalle norme di conflitto dell’Unione europea, p. 1113 ss.; Costanza Honorati, L’oggetto del giudizio “di riesame” ai sensi dell’art. 11 del regolamento Bruxelles II bis, p. 1121 ss.; Emilia Maria Magrone, Un’Europa a geometria supervariabile in materia dei regimi patrimoniali delle coppie internazionali? Prime considerazioni sui regolamenti 2016/1103 e 2016/1104, p. 1131 ss.; Fabrizio Marongiu Buonaiuti, Il riconoscimento della filiazione derivante da maternità surrogata – ovvero fecondazione eterologa sui generis – e la riscrittura del limite dell’ordine pubblico da parte della Corte di cassazione, o del diritto del minore ad avere due madri (e nessun padre), p. 1141 ss.; Franco Mosconi, Cristina Campiglio, Richiami interni alla legge di diritto internazionale privato e regolamenti comunitari: il caso dei divorzi esteri, p. 1151 ss.; Giuseppina Pizzolante, Qualificazione del contratto di trasporto merci e legge applicabile in assenza di scelta, p. 1157 ss.; Angela Maria Romito, Brevi riflessioni sul diritto internazionale privato e processuale dell’Unione europea, p. 1163 ss.; Francesco Salerno, Limiti e prospettive attuali della funzione interpretativa nel diritto internazionale privato, p. 1171 ss.; Ilaria Viarengo, Il coordinamento tra gli accordi di scelta della legge applicabile nei regolamenti comunitari in materia di famiglia e di successioni, p. 1181 ss.

Dottrina: The Enforcement of Posted Workers’ Rights Across the European Union

Cinzia Peraro, The Enforcement of Posted Workers’ Rights Across the European Union, in Freedom, Security & Justice: European Legal Studies, 2017, p. 114 ss.

The phenomenon of posting of workers is increasing across the European Union Member States and contributes to the development of the internal market. In the framework of transnational provision of services, the Directive 96/71 was adopted with the aim of establishing minimum working terms and conditions, and determining as applicable the law of the host country, in respect of the principles of non-discrimination based on nationality and equal treatment. However, according to European institution studies and Court of Justice case law, the Directive did not grant effective remedies for employees seeking protection of their rights. Against this background, the Directive 2014/67 intervened in order to complement and introduce mechanisms to control the authenticity of posting, to enforce sanctions and impose the duty to inform upon competent authorities. One provision, Article 11, recognises the right to institute judicial or administrative proceedings for the defence of posted workers’ rights, also by trade unions. Its transposition into the Italian legal order raises some doubts as to the effectiveness of such remedies. Given that specific EU private international law rules are lacking, it is wondered whether collective redress may be successfully promoted, and which rules apply to cross-border judicial proceedings. In the end, judicial cooperation in civil and commercial matters is closely linked to the free movement of persons, and the general principle of mutual recognition of judgments is necessary for proper functioning of the internal market.

Eventi: I profili internazionalistici del lavoro marittimo

I profili internazionalistici del lavoro marittimo – Tavola rotonda organizzata dall’Università di Torino e dall’Istituto di Studi Giuridici Internazionali del CNR – Torino, 5 ottobre 2017

Intervengono: Thierry Marchandise (International Labour Organization – International Training Centre), Greta Tellarini (Univ. Bologna), Luigi Giardino (Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto), Leonardo Piliego (Confederazione Italiana Armatori), Remo di Fiore (Federazione Italiana Trasporti), Lorenzo Schiano di Pepe (Univ. Genova), Silvia Cantoni (Univ. Torino).

Eventi: Universal Civil Jurisdiction – Which Way Forward?

Si svolgerà a Ferrara il 5 maggio 2017 un seminario intitolato Universal Civil Jurisdiction – Which Way Forward?

Si tratta del primo incontro scientifico organizzato dal Gruppo di interesse SIDI sul diritto internazionale privato e processuale (in collaborazione con il Gruppo di interesse sul Diritto internazionale ed europeo dei diritti umani).

Maggiori informazioni, compresi gli abstract delle relazioni, si trovano nella pagina di questo blog dedicata all’evento.

Eventi: Diritto europeo della famiglia: come cambia il Regolamento Bruxelles II bis

Diritto europeo della famiglia: come cambia il Regolamento Bruxelles II bis – Incontro organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e dall’Ordine degli Avvocati di Milano – Milano, 10 e 11 maggio 2017

Intervengono: Maria Caterina Baruffi (Univ. Verona), Paolo Bruno (Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione europea), Robert Bray (Segretariato della Commissione giuridica del Parlamento europeo), Pierre de Lapasse (Referendario alla Corte di giustizia), Costanza Honorati (Univ. Milano Bicocca), Mariagrazia Monegat (Ordine Avvocati Milano), Alain Pilette (Segretariato del Consiglio dell’Unione), Carlo Rimini (Univ. Milano), Joanna Serdinska (Commissione europea), Andreas Stein (Commissione europea), Monica Velletti (Trib. Roma) e Ilaria Viarengo (Univ. Milano).

Eventi: Lo spazio giudiziario europeo in materia civile nella giurisprudenza italiana ed europea

Lo spazio giudiziario europeo in materia civile nella giurisprudenza italiana ed europea – Corso organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura – Struttura di formazione decentrata della Corte di Cassazione – Roma, 3-5 maggio 2017

Intervengono: Filomena Albano (Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza), Paola Amisano (Trib. Asti), Giovanni Amoroso (Corte di Cassazione), Stefania Bariatti (Univ. Milano), J. Basedow (Max Planck Institute for Comparative and International Private Law – Hamburg), Sara Bernasconi (Univ. Milano), Giuseppe Buffone (Trib. Milano), Sergio Carbone (Univ. Genova), Francesca Ceroni (Procura generale della Corte di Cassazione), Claudio Consolo (Univ. Roma La Sapienza), Francesco Cortesi (Corte di Cassazione), Elena D’Alessandro (Univ. Torino), Franco De Stefano (Corte di Cassazione), Pietro Franzina (Univ. Ferrara), Giovanni Giacalone (Procura generale della Corte di Cassazione), Andrea Giardina (Univ. Roma La Sapienza), Filippo Marchetti (Univ. Milano), Fausto Pocar (Univ. Milano), Renato Rordorf (Corte di Cassazione), Francesco Salerno (Univ. Ferrara), Monica Velletti (Trib. Roma), Ilaria Viarengo (Univ. Milano) e Francesca Villata (Univ. Milano).

Eventi: Incontri con la dottrina di diritto internazionale privato

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre ospita una serie di incontri su temi di diritto internazionale privato.

Interverranno: Pietro Franzina (il 10 Aprile 2017, La tutela internazionale dell’adulto vulnerabile), Caroline Adolphsen (2 maggio 2017, Children seeking asylum in Europe: a Scandinavian approach; interviene Filomena Albano, Garante nazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza), Francesco Salerno (2 maggio 2017, “Bruxelles I-bis” e titolo esecutivo europeo: l’efficacia delle decisioni straniere nelle discipline uniformi europee), Javier Carrascosa González (8 maggio 2017, Il nome nel diritto internazionale privato e Matrimonio tra persone dello stesso sesso e unioni registrate in Europa), Maria Asunción Cebrián Salvat (8 maggio 2017, Il regime patrimoniale nel matrimonio e nelle unioni registrate), Javier Carrascosa González e Maria Asunción Cebrián Salvat (9 maggio 2017, Il divorzio nel diritto dell’Unione europea: giurisdizione e legge applicabileIl regolamento dell’Unione europea sulle successioni) e Francesca Pietrangeli (15 maggio 2017, La clausola di individuazione della legge applicabile al contratto).

Gli incontri si collocano nel quadro delle attività della Cattedra di Diritto internazionale della prof.ssa Antonietta Di Blase.

Maggiori informazioni nella locandina reperibile a questo indirizzo.

Eventi: Sviluppi e prospettive nella costruzione dello Spazio di libertà, sicurezza e giustizia

A sessant’anni dalla firma del Trattato di Roma – Sviluppi e prospettive nella costruzione dello Spazio di libertà, sicurezza e giustizia – Salerno, 13 marzo 2017

Il programma del convegno prevede, fra le altre, una sessione dedicata a La cooperazione giudiziaria in materia civile con implicazioni transnazionali, nella quale interverranno Sergio Maria Carbone (Univ. Genova), Ugo Villani (Luiss Guido Carli), Talitha Vassalli di Dachenhausen (Univ. Napoli Federico II), Maria Caterina Baruffi (Univ. Verona) e Alessandra Zanobetti (Univ. Bologna).